Archivio per la categoria ‘Appuntamenti’

Inoltriamo dalla Firenze Antifascista con invito alla partecipazione!

LUNEDÌ 1 LUGLIO ORE 17.30 PIAZZA SAN LORENZO.
MANIFESTAZIONE CONTRO GLI ABUSI IN DIVISA!

A qualche giorno dalla denuncia dell’aggressione alla Stazione, fatta da Ornella De Zordo in Consiglio Comunale, i fatti sono ancora più chiari. Per ammissione stessa del Comune la sera di giovedì 13 giugno era in corso un’operazione antiabusivismo del Nucleo antidegrado di Polizia Municipale di Firenze. Come questa operazione si sia compiuta è ormai tristemente noto. Così come appare sempre più chiaro che, da varie testimonianze ed avvenimenti accaduti, questa è la modalità “normale” di un nucleo speciale all’interno dei vigili, che gode di una sua impunità e che risponde direttamente al comandante Manzione ed al Sindaco Renzi. La responsabilità politica di quanto accaduto ricade su chi, in nome della lotta al degrado, nella città di Firenze, la città che ha vietato anche i lavavetri, ha permesso e continua a permettere che possano agire “corpi speciali” dedicati quasi esclusivamente alla caccia all’immigrato, le cui pratiche sono inevitabilmente violente e repressive. (altro…)

Annunci
29 Giugno No Burn Day

29 Giugno No Burn Day

Vertenza Comitati – Regione Toscana su Rifiuti, Acqua e Grandi opere: il 28 giugno a Firenze

Venerdì 28 giugno, dalle ore 10.00 alle 12.30, in Piazza Duomo 10 a Firenze,  sede della presidenza della Regione Toscana, avrà luogo il presidio “Cambiamo musica, proposte concrete per un diverso modello di sviluppo in Toscana

Organizzano: Coordinamento dei Comitati popolari per la legge Rifiuti ZeroCoordinamento dei Comitati per l’Acqua pubblicaMovimento Europeo contro le Grandi Opere inutili e imposteCentro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano.

Il presidio proporrà al governo regionale una riflessione su:

  • Nuovo Piano regionale Rifiuti Zero
  • Acqua bene comune e rispetto dell’esito referendario
  • Stop alle Grandi opere e al consumo di territorio
  • Un’”altra via” di sviluppo (altro…)

ALLE ORE 15.30 DAVANTI ALL’ESSELUNGA DI VIA DI NOVOLI
Sabato 8 giugno Forza Nuova ha lanciato un presidio a Novoli. La Firenze Antifascista sarà in piazza perché crediamo sia indispensabile negare ai fascisti ogni spazio di agibilità politica.
Riteniamo che gli abusi commessi sui minori a “Il Forteto” rappresentino qualcosa di vergognoso e infame, ma altrettanto lo è l’utilizzo propagandistico che i fascisti ne stanno facendo in termini di visibilità proprio come in questo caso.
Sarà anche l’occasione per manifestare solidarietà nei confronti degli 8 antifascisti condannati venerdì scorso dal tribunale di Pontassieve a 3 mesi e al risarcimento di 2500 euro proprio a Forza Nuova per aver impedito ai fascisti di diffondere materiale xenofobo a Rignano sull’Arno nel 2009.
Sarà poi sicuramente un momento per ricordare Clément Méric, dell’età di 19 anni, ucciso mercoledì scorso a Parigi da un gruppo di fascisti, ed esprimere solidarietà e vicinanza ai suoi familiari, ai suoi amici e compagni di lotta.
FUORI I FASCISTI DA FIRENZE!
SOLIDARIETÀ ANTIFASCISTA INTERNAZIONALE!
Firenze Antifascista
A seguito dell’assemblea del 17 maggio, promossa da Spazi Liberati, un coordinamento di associazioni attive a livello locale: https://spaziliberati.wordpress.com/, e ampliata poi alle altre realtà interessate si è costituito il Forum fiorentino per una nuova finanza pubblica e sociale.
Uno spazio di elaborazione, analisi e azione per tutti coloro che vogliono fare qualcosa a livello locale,su questo tema, rimandiamo al sito nazionale della campagna, di cui il gruppo fiorentino è articolazione locale, per chi volesse tenersi aggiornato e avere informazioni sulle analisi e sulle attività di mobilitazione: http://www.perunanuovafinanzapubblica.it/

Siamo arrivati alla prima tappa che ci eravamo proposti in Assemblea, la formazione.

Abbiamo organizzato e proponiamo a tutt* una prima serata in cui a partire da un approfondimento sull’analisi dei bilanci, iniziare a confrontarci e pianificare le prossime tappe del Forum fiorentino.

Ci aiuterà supportandoci con la sua esperienza Luigi Idili, ex presidente di Mani Tese e dirigente della Regione Toscana che da decenni si occupa di bilanci e finanza etica, che ci presenterà la tematica con una sua introduzione rimanendo poi a discuterne con noi e a rispondere alle nostre domande.

L’incontro di formazione è fissato per Mercoledì 12 giugno alle ore 21:15 al circolo Arci San Niccolò,via san Niccolò,33/R.

L’incontro sarà preceduto per gli interessati da un apericena a partire dalle 20:00 presso lo stesso circolo.
Per l’apericena è necessaria la prenotazione che potete comunicare via mail a: spaziliberati@gmail.com

Vi aspettiamo!

Un ringraziamento a tutte le persone e alle oltre 30 realtà che lottano quotidiamente sul territorio per la loro partecipazione al bellissimo pomeriggio di sole e partecipazione che abbiamo condiviso sabato al parco dell’Anconella.
Fate un giro tra le foto sulla pagina Facebook .
L’assemblea del pomeriggio ha approvato questo breve testo di solidarietà alla lotta che da mesi si sta combattendo nel settore della Logistica a Bologna e provincia.
” L’Assemblea della giornata di festa di ” l’altra repubblica” organizzata daSspazi Liberati esprime la propria solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori che oggi hanno manifestato a Bologna contro la repressione e l’attacco al diritto di sciopero nel settore della logistica. L’Assemblea inoltre garantisce la propria disponibilità alla condivisione di successive forme di lotta per ribadire che lo sciopero è un diritto inalienabile.
Alle prossime occasioni di lotta e partecipazione!