Firenze città della paura, ma solo per i più deboli.

Pubblicato: 24 aprile 2013 in Rassegna stampa
Tag:,

Lettera aperta

Firenze città della paura, ma solo per i più deboli.

I quotidiani e l’amministrazione comunale di Firenze hanno scatenato in questi giorni una campagna con articoli dove si esaltano interventi delle forze dell’ordine contro chi è costretto a dormire per strada, contro chi deve chiedere un aiuto per vivere e, in generale, contro chi si trova a dover abitare strade e piazze senza poter accedere ai diritti ed ai servizi fondamentali che una città deve garantire.

Questa campagna mira invece ad assegnare l’intera responsabilità del degrado a queste persone che sono, sempre più numerose, ai margini della società e che, in nome dei soliti luoghi comuni sul decoro e sulla sicurezza, si vorrebbero invisibili.

La crescente povertà che si diffonde ovunque, la mancanza di lavoro, la diffusa allarmante precarietà lavorativa e abitativa, determinano condizioni di emarginazione, che richiedono risposte sociali avvertibili di governo della città, anziché retate e attività repressive.

In prospettiva, chi non potrà pagare tutto quello che l’amministrazione sta cedendo ai privati (spazi cittadini, acqua, edifici dismessi, servizi…) verrà estromesso da Firenze o, almeno, dai luoghi più appetibili per speculatori di ogni sorta.

Per costruire questa immagine patinata di città “pulita e sicura”, in realtà umanamente svuotata e inospitale, questa amministrazione non esita a sottomettersi ai poteri forti e a militarizzare strade e piazze organizzando raid e pattugliamenti che non hanno altro effetto che quello di aumentare paura e incertezza.

Vogliamo una città aperta a tutte e tutti coloro che la vogliono abitare e pretendiamo da chi l’amministra di ottemperare ai doveri stabiliti dalla Costituzione e di garantire capacità vera di accoglienza e diritti fondamentali.

Firenze, 23 aprile 2013

Associazione Il Muretto, Cantieri Solidali – laboratorio politico Piagge, Comunità delle Piagge, Fuori Binario – giornale di strada, l’Altracittà – giornale della periferia, Palazzuolo Strada Aperta, perUnaltracittà – lista di cittadinanza, Rete Antirazzista Firenze, Spazi Liberati – Lotte locali e proposte dal basso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...